Blog: http://banditore.ilcannocchiale.it

Truffa truffa iniquità

 http://youtu.be/1OiKK0Wo88s
http://www.youtube.com/embed/1OiKK0Wo88s

Sapessi come accidenti attaccare i filmati sulla pagina... ma fate clac, o clic, su uno dei codici soprastanti (non so qual'è il giusto) e guardatevi 'o filmatiello: che vi viene in capa?
A me m'ha ricordato la cronaca di ieri. E pure di ieri l'altro; diciamo degli ultimi quindic'anni.
Quando pure un vecchio filmino quasi perso parla del futuro in modo tanto circostanziato, si pensa che la vita non è poi così varia; lo dicono anche gli etologi, del comportamento animale (uomo compreso, naturalmente); i fisici, degli elementi primi della materia; i filosofi, schematizzando il pensiero e adesso l'ho detto pure io. Perfino tutta la musica non è che un miscuglio di dodici note su poche cadenze. Uéh, qua sembra che vari qualcosa, ma l'unica cosa che varia davvero è la straordinaria capacità di immaginare che qualcosa possa variare; qualcuno ce l'ha, questo Dono e, purtroppo per me, vota.
Caro amico col Dono, mi rivolgo a te, se per caso sei qui: io lo so che la fede è il Dono eccetera, e in fondo ti invidio: sei tanto più fortunato di troppi; tu voti bello ringhioso e mai disperato; spari ai negri, applaudi per cento euri, ridi sempre - quando non strilli come un tacchino - c'hai l'incazzatura con l'obbiettivo incorporato, ti senti aggredito anche se un merlo ti caca sull'auto (ma è la stagione, sai, lascialo vivere, almeno lui, pensa a qualcosa di bello, che so: una rapina in banca) leggi la gazzetta, guardi il grande fratello sull'isola. Oh, amico, come sei lontano; potevamo essere amici davvero, suonare insieme, corteggiare le stesse donne, ridere, bere ed avere un immaginario nemico comune: il fascismo, per esempio, un bel nemico impersonale e una macchia sulla nostra coscienza, da smacchiare. Pensa che bello. Non saremmo stati più felici? Ma che fai là, maledetto te? E impara a suonare il sassofono e torna qua, lèggi qualcosa, tratta bene la gente, cerca di vivere bene questi pochetti anni, no? Che mostri i denti come una scimmia drogata, abbi dignità e calma: sei un uomo, e devi mostrarlo, sai, non bastano le prostitute a certificarlo.
Sentiamo la tua mancanza, caro elettore col Dono della fede. Ma che ci fai là?

Pubblicato il 14/4/2011 alle 8.47 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web