Blog: http://banditore.ilcannocchiale.it

Bollettino di guerra n°1: La Burba


Non tutti gli accenti di questo raccontino sono esasperati. Chi sa, saprà distinguere ed ordinare


Ce lo buttarono, come un quarto di ciccia, nella gabbia dove noi andavamo disordinatamente avanti e indietro presso le sbarre, arruffati, a teste incassate nelle spalle e guardando in obliquo di sotto in su; lo vedemmo lì in piedi e di colpo ci fermammo, guardandolo a fauci semiaperte; lui non aveva nemmeno posato il zaino (la Naja cambia tutto, pure gli articoli) e ci sorrideva.

segue su messaggere.wordpress.com

Pubblicato il 14/11/2015 alle 21.48 nella rubrica Varietà e personalismi.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web